La tua terra è incolta? Il bando GAL te la fa recuperare

Kras, Carso, Karst!

È stato pubblicato oggi sul BUR Regionale (#39, 26 settembre 2018) il bando dedicato al recupero di terreni inutilizzati nella nostra area GAL cioè da tutto il Carso triestino e goriziano fino ai Comuni istriani di Muggia e Dolina. Chi ha l’interesse a coltivare un terreno incolto, di proprietà o in affitto, potrà rimetterlo in produzione sfruttando fino a 20.000 euro di fondi pubblici per domanda finanziata dal bando. L’investimento richiesto nel bando potrà essere composto per il 50% da fondi pubblici e per il restante 50% giustificabili in denaro o dal lavoro in proprio dell’agricoltore utile a rimettere in produzione la terra.

Il bando è intitolato “Risistemazione fondiaria tramite trasferimento di best practice” ed è il primo bando pubblicato dalla Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020, convalidata dalla Regione Fvg nel dicembre 2016.

I BENEFICIARI DEL BANDO
Possono essere aziende agricole singole o associate, anche organizzate assieme in un soggetto formale, attive nella produzione primaria di prodotti agricoli.

COSA SI PUÒ FINANZIARE IN PRATICA
Le operazioni attivabili consistono nella realizzazione di investimenti che comprendono le seguenti operazioni:
– risistemazione fondiaria del fondo anche con fresature delle pietre;
– ripristino della sostanza organica con ammendanti di origine naturale;
– recinzione e recupero di terreni con utilizzo di materiale locale e di origine naturale in abbinamento a tecnologie consolidate;
– risistemazione degli elementi del paesaggio (siepi, muretti a secco, pulizia muretti a secco) presenti e legati all’utilizzo del fondo oggetto di intervento.

COME FARE LA DOMANDA PER ESSERE FINANZIATI
Ogni domanda va presentata entro il entro il 27 dicembre 2018. Il procedimento per fare la domanda è tecnico e complesso. Sono a disposizione per una consulenza e per presentare le domande i Centri di Assistenza Agricola (CAA), emanazione dei sindacati degli agricoltori. Ogni dettaglio per presentare la domanda è specificato nel bando ed è tua responsabilità conoscerlo: leggi il bando, l’allegato A, l’allegato B, l’allegato C e il Modello di calcolo dell’investimento.

EVENTI DAL VIVO PER CAPIRNE DI PIÙ INSIEME
Il GAL organizza tre eventi per accogliere domande e chiarire di persona i contenuti del bando. Ci troviamo:
– lunedì 1 ottobre alle ore 19 presso la sala ZKB a Opicina, in via del Ricreatorio 2
– lunedì 8 ottobre dalle ore 17 alle 19, presso l’azienda agricola Castelvecchio, Località Castelnuovo, 2, Sagrado (Gorizia)
– lunedì 15 ottobre dalle ore 17 alle 19, presso la Sala consigliare del Comune di Dolina, località Dolina 270.

APPROFONDIMENTI SUL BANDO
– Scarica il bando, l’allegato A, l’allegato B, l’allegato C e il Modello calcolo d’investimento
– Guarda l’area di competenza del GAL: all’interno di quest’area ci devono essere i terreni oggetto di finanziamento del bando
– Contatta il GAL: scrivi a info@galcarso.eu e ti risponderemo entro 5 giorni lavorativi. Oppure vieni a trovarci, concordando un appuntamento, sempre scrivendo a info@galcarso.eu